“Se” di Francesco A. da un carcere siciliano

Se credi che un perdono

va più lontano di una vendetta

se sai cantare la falsità degli altri

e danzare la loro allegria

se puoi ancora ascoltare il disgraziato

che ti fa perdere tempo e donargli un sorriso

se sai accettare la critica e farne tesoro

senza respingerla e difenderti

se sai accogliere e accettare

un parere diverso dal tuo

se ti rifiuti di battere

la tua colpa sul petto degli altri

se per te l’altro

è innanzitutto un fratello

se preferisci essere danneggiato

che far torto a qualcuno

se rifiuti che dopo di te

“succeda quel che succeda”

se ti schieri dalla parte del povero

e dell’oppresso senza considerarti un eroe !

se credi che l’amore

è la sola forza di discussione

se credi che la pace è possibile…

…allora la pace verrà

e saremo tutti fratelli.

 

Annunci