Miracolo di Lady P

Mani di vita

che trasmutano secoli

sbriciolati in minuti

Sono

morbidamente proiettile

scaraventatA  nel tempo

ed immobile

Incastonato gioiello

in un bracciale di sensi

ignara

o volontaria incosciente

che sta  correndo comunque

verso la fine dei giorni

capace

di  trattenere il respiro

mentre la vita sorpassa

in sospensioni azzardate

di una voragine ferma

in susseguirsi di rapide

È questo

il nostro grande miracolo,

il dare un senso costante

ad ogni metro percorso

immaginandolo statico

in paradossi di frecce

di ogni segmento emotivo

pietosa Dea sorridente

che ci distrae dalla corsa

con  l’illusoria carezza

che noi chiamiamo presente