Attesa di Lady P

Trottole di vento

i miei pensieri

stamani

Occhi sgranati

su te,

profilo agognato

e stagliato

avvolto in lenzuola di seta

Vampa dal ventre

a salire

e dalla mente fiammate

a cascata,

fuochi incrociati nel petto

in mulinelli

a scavarmi il respiro

e le mie stessa braccia

livide

a strozzarmi la vita

Così

Immobile,

appoggiata allo stipite

di una porta socchiusa

in penombra accecante

di avvampata ingordigia

in quest’alba

che trasmuta colori

come un caleidoscopio

Così

Trasparente di attesa

in un’aria frusciante

assetata di pelle

da bere

a spiare un respiro

con il fuoco negli occhi

e un pensiero padrone

che sai