Il paese dei balocchi di Lady P

Musica francese si sbriciola nell’aria questa sera

Sul fuoco sta arrostendo il salmone, lui sta dormendo e tra poco lo sveglierò per cenare con me a lume di candela, ho già fatto la doccia  la mia pelle brilla di olio profumato la mia maglia di pizzo fumè scivola sulla spalla mentre seduta al pc ringrazio per i milioni di auguri ricevuti

…eh si, sono invecchiata un altro anno..un anno strano fatto di luci di colori di emozioni forti di amiche straordinarie di cuori nuovi da conoscere di corpo e anima  accarezzati al mattino…e non ero abituata a tutto questo… da mai.

Sono precipitata nel paese del balocchi… o forse solo in un mondo che si è materializzato dal mio tanto sognare l’impossibile.

Talvolta se lo sogni abbastanza forte può diventare realtà—magari provvisoria, ma realtà..da vivere e da mangiare.

Nulla è impossibile…ringrazio tutte quelle anime che accarezzano la mia.

E vado a cena…perché si è svegliato e si è vestito bene per me.

Sognate… e lottate per i vostri sogni…sempre

Annunci