Nonostante Voi ( a chi…di dovere…naturalmente) di Diritti Umani

Ce la state mettendo proprio tutta.

Permessi negati fogli smarriti attese interminabili telecamere puntate e occhi fissi su ogni nostro movimento.

Una sfilza di portoni sbarrati che mi fate rimbombare negliocchi e nel cervello, kilometri di vita percorsa negli uffici e corsa sulle strade al mattino presto che poi non arrivo a fare tutto.

Fogli da riempire mente da svuotare, sorrisi di circostanza buttati in mezzo all’immondizia e saliva deglutita a fatica davanti a tutti i vostri NO come un nodo durissimo da dover ingioare e ruminare.

NO è la parola d’ordine, prescinde da quasivoglia richiesta, qui non si può fare nulla non si può chiedere nulla non si può esistere.

Ma vi guardo dritti negli occhi, non ho paura

Amare non è punibile da nessuna legge,

Colleziono i vostri no e li conservo con estrema cura, magari serviranno nella prossima vita o potremo ricordarli quando voi non ne farete più parte

Ma li accantono e non li bado..non mi servono, a me servono solamente i sì e prima o dopo li troverò sulla mia difficile strada

Perché voi…VOI tutti…vi siete messi d’impegno per farmi crollare, per separarci per dividerci per fare in modo che mi arrenda e lo lasci solo…ma NON accadrà… potete provocare le mie lacrime, ma mai la mia resa..potete dire NO alle mie azioni, ma non potrete mai mettere transenne alla mia anima.

Non è sufficiente una gabbia per domare un’aquila.

Non basta strapparmi le  ali per non farmi volare.

Cado, piango mi dispero mi arrabbio ..ma mi rialzo ogni volta a dispetto di VOI

Potete spremermi all’impossibile  per provocare angoscia, dolore , lacrime…

ma le lacrime si possono asciugare, sempre …ci annegherò dentro e sarete contenti..ma so nuotare, e arriverò alla riva.

Nonostante voi.

Annunci