Comprendere (dedicata a un’amica) di Diritti Umani

comprendere da immaginazionecreativa.

Talvolta nella vita incontri persone..che ti prendono l’anima…. e non parlo di uomini, parlo di quelle persone speciali con le quali percepisci di poter spalancare l’anima… e talvolta lo fai.

Entrano nella tua vita in punta di piedi e camminano adagio, e poi non ne puoi più fare a meno… almeno un saluto e uno scambio di idee..o non vai a dormire nemmeno così tranquilla.

E’…. bello, talmente bello tutto questo che ne fai pelle ne fai sangue ne fai vita…ma diventi anche estremamente vulnerabile.

Accade allora..che quando questa persona ti fa male.. ti delude in qualche aspettativa… o peggio sottovaluta il bisogno che hai di lei…reagisci.. e mordi come un animale ferito troppo profondamente…e più è il dolore che provi e più reagisci, più sanguina la ferita e più gridi….come un animale perdi la testa e mordi..l’istinto animale è incondizionato ma altrettanto violento… ma siccome sei una persona il tuo dolore ti fa urlare PAROLE.

Parole che non sempre vorresti aver detto… ma che hai comunque detto parole violente  parole sofferte ed impetuose  parole come gocce di sangue che schizzano da quella ferita.

E poi resti lì…in un angolo a leccarti e cercare di fartene una ragione qualsiasi

Resti lì… ad aspettare che qualcuno ti dica : è vero ti ho ferito, l’ho capito, e tu gridavi solo dal dolore, ci vogliamo abbastanza bene per comprendere per comprenderci.

Ma non sempre è così… talvolta comprendiamo gli estranei meglio e con più benevolenza  perché in fondo non ci possono ferire più di tanto  e siamo a distanza di sicurezza… ma le persone vicine… con le persone più vicine, talvolta, facciamo molta più fatica… forse perché da bravi “non animali”..speriamo sempre che sia l’altro, a comprendere noi.

Annunci