Così di Lady P

così

Vivo così

nell’eco di un frattempo

tra gesso di dolore sulle punte

e polsi ammanettati nei sorrisi

a calpestare lacrime rabbiose

per piangere di gioia da scoppiare

ad un traguardo masticato forte

da digrignare l’anima nel vuoto

così

le unghie che si impigliano nei sogni

e le caviglie immerse nella pece

respiro che si si schianta a un’emozione

per un gradino in più sopra l’inferno

e tutto il resto è un brivido di schiena

che si contorce in mezzo all’esistenza

Annunci