Posta di Daniela Domenici

posta da estensa-web-agency.

Prima di iniziare
con “posta” a giocare
devo una premessa fare:
se la parola “posta” con la o stretta pronunceremo
del participio passato del verbo “porre” tratteremo
se invece con la o larga la diciamo
del sostantivo femminile parliamo.
La posta è nata come edificio, un luogo reale
in cui ci si reca per sbrigare qualche incombenza
ma è anche uno strumento, un mezzo virtuale:
della e-mail, ormai, nessuno può stare…senza!
È ampio il gruppo di sostantivi italiani che “posta” all’interno ha
ma uno di questi alla mia inesauribile curiosità più…stimoli dà…
…proposta…
…imposta…
e…supposta:
se una cosa è supposta è solo ipotetica (in forma aggettivale)
se invece di una supposta necessiti vuol dire che… ti senti male!

Annunci