Agorafobia…di Daniela Domenici

agorafobia

Quando chiusa in casa per un po’ devi stare
per una tua lieve o grave patologia
e poi, finalmente, puoi uscire e andare
un’imprevista sensazione di agorafobia
forse percepirai
e ti troverai
a pensare che le usuali distanze siano aumentate
come se le cose sono state, in tua assenza, spostate;
ad attraversare la strada avrai un certo timore
che, per la prima volta, ti darà un po’ di batticuore
che sarà la misura
di quanto questa paura
degli spazi aperti possa essere più o meno presente
anche in chi non sapeva potesse essere…esistente!

Annunci