“Ho imparato una grande verità” di Santina Gullotto

Digital Camera

foto scattata dall’autrice

Se sbagliando, come dice il proverbio, s’impara è certo che ho imparato una delle più grandi verità.

Il perdono si può concedere a chi ne ha effettivamente bisogno per vivere in pace con se stessa. Lo puoi e lo devi concedere a chi, prima chiedendolo a Dio, riconoscendo i propri errori, riesce poi a chiederlo a te. Perdonerò i miei figli ancora prima che abbiano sbagliato verso di me perché di loro sono responsabile per averli portati a questo mondo molto difficile da attraversare….

Figli, ubbidite ai vostri genitori in tutto poiché è gradito al Signore. Padri, non provocate i vostri figli perché non si perdano di coraggio. (Dalla lettera ai Colossesi): 3, 20- 21. Non perdonerò chi non riesce a prendermi in considerazione senza un giusto motivo, facendomi sentire inutile e non riesce a rispettarmi per il minimo indispensabile che sarebbe giusto per ogni essere umano, chi non riconosce i propri errori e non sa che farsene del mio perdono e della mia amicizia. Che sia Dio a perdonare perché solo Lui vede nei cuori, così ché chiunque non prende coscienza dei propri errori possa essere illuminato dalla luce Divina.

Quando si fa torto a qualcuno, il Signore non lo vede forse? (Lamentazioni 3:36).