“Poesie in acrostico – settima parte” di Lidia Borghi

aquiloni da geometrievolanti.

ARIA

Aquiloni guidati dal vento

Rotolano nel vuoto, liberi

Io rimango e osservo

Aspettando la mia libertà

CUORE

Come potrei fare a meno di

Un bel giorno di sole?

Ogni immagine dona serenità

Riscopro luoghi lontani

E mai li dimenticherò

FIORE

Forza vitale

Immensa, dipinta emozione

Ogni colore rasserena il cuore

Ridona tranquillità

E ti mette in pace con il mondo

Annunci