“Forza e debolezza” di Santina Gullotto

s.lorenzo 019

foto dell’autrice

Fende il verde quell’abbagliante

raggio di sole tra le foglie…

Pensieri taglienti come

di lame affilate di coltelli…

Squarci di luce attraversano spazi

che si intrapongono

alle solide rocce dei miei monti..

 …

Mentre come scosse da uno sisma

tremano le fondamenta…

Quel sibilante suono preannuncia

la fine di qualcosa che si sta

sgretolando dentro…

La nera roccia si divide dal profondo

senza più vergogna mostra le viscere

in quel solco dilaniante

ostentando debolezza

lì dov’era la sua forza…

Annunci