Emmy Noether, l’Atena della matematica, da me tradotto e rielaborato

 women-scientists-emmy-noether

È difficile spiegare l’importanza di Emmy Noether con la mole delle sue opere perché per carpire davvero quanto sia stata rivoluzionaria si dovrebbe avere più di una laurea in matematica. Emily Noether viene citata da Einstein e dai suoi contemporanei come l’Atena delle matematica e una donna senza la quale la matematica moderna e il suo insegnamento sarebbero fondamentalmente differenti.

Noether è  responsabile dell’algebra astratta. Riscrisse totalmente i libri su così tanti concetti matematici che l’aggettivo “noetheriano” si trova in varie diverse “concentrations” della matematica. Il suo teorema, soprannonimato ad hoc “il teorema di Noether”, fornisce leggi fondamentali come la conservazione del momento lineare e quella dell’energia. Anche oggi l’opera di Noether viene usata nello studio dei buchi neri, oggetti che erano ancora fantascienza per decenni dopo la sua morte.

Noether non è semplicemente òa madre della matematica moderna perché fu una pacifica rivoluzionaria. Fu il “giving tree” dei matematici perché permise agli studiosi di usare la sua opera gratuitamente. Per la sua generosità intellettuale è elencata onorariamente come coautrice di articoli di matematica contemporanea – spesso in campi che hanno solo un’affiliazione minima con la sua opera.

A lei sono stati intitolati un cratere lunare del lato buio e un asteroide nella cintura principale del sistema solare.

http://all-that-is-interesting.com/unknown-women-scientists

 

Annunci