“Dialogo esasillabico col mio corpo…” di Daniela Domenici

body

ginocchio malato

riposo forzato

prendi cura di me

se vuoi che stia con te

per qualche annetto

pur se son vecchietto

il corpo dichiara

a me ch’ero ignara.

Lo guardo e dico

mio caro amico,

che sei importante

è or eclatante

ti curerò meglio

perché tu sia sveglio

come la mia mente

che non è dolente

come te, purtroppo;

guarirà l’intoppo

la rottamazione

sarà rimandata

e la guarigione

sarà festeggiata!!!”