“Temporale estivo” di Antonella Ruggiero

1225724095907_f

Non sopporto questo odore nauseabondo , retrogusto noia, questo alone grigiastro che impregna pareti ,la tua ombra ,pesante…lenta ..indifferente.!

Ti guardo ,non capisco i musi lunghi ,i tuoi silenzi assassini che tagliano senza lama .

Mi vien voglia di fare in 1000 pezzi quello stupido giornale , di strappare con le unghie quel velo dagli occhi che impedisce di vedere quanto ti cerco ancora , quel tappo dalle orecchie che non ti fa sentire questo urlo silenzioso

Passo davanti a quel che eri e non ti accorgi neanche di me, fantasma , chino a raccogliere perle di vita sgranate e titolare a terra .in ripida discesa .

Vorrei nascondermi nel buio ,come un gatto , e all’improvviso farti spaventare e poi ..farti le fusa per farmi perdonare . Eppur son sempre io ..con qualche piega in più ,un po sbiadita ma pur sempre io.

Quella dietro al motorino ,coi capelli al vento, quella dei lenti di Baglioni sulla mattonella . Quella delle notti magiche dove tutto si spegneva ..si annullava , quando il mondo lo si lasciava fuori dalla porta..

Lo ricordi il.mio respiro.?? Allora era anche il tuo !

Quella della rosa rossa sul cuscino ,al risveglio ,la mattina .. Quella del caffè latte bevuto a due in una sola tazza …

Ma almeno quel giorno al mare ,lo ricordi ?? Quando ci sorprese il temporale ,quella acquazzone estivo ..i lampi con il sole .. E noi increduli a guardare … E tu bevevi dai miei occhi tutto il mio stupore !!!!

E fu in quell attimo ,prendendomi la mano ,che mi dicesti per la prima volta …amore mio Ti amo !!!!

Annunci