“Filo di ragnatela” di Antonella Ruggiero

12023245_185308088467848_1586795540_n

Son qui, seduta di sbieco sul bracciolo ad aspettare …a dipanare la matassa aggrovigliata!

Son qui forte e fragile come filo di ragnatela che non sai mai quanto potrà durare !

E pensi a quel fiore in bocca di Pirandello sbocciato all’improvviso…e non sai se estirpato o rifiorito ancora…

E guardo e riguardo quel pacco,  regalo di Natale,  e non so se aprirlo ora o aspettare ancora!

Ho paura di aprire e non trovare gianduia e miele dolce ma fiele amaro e gran dolore !

E son qui…seduta ad aspettare…

Lo aprirò domani quel regalo di Natale !!

Annunci