“Il tempo” di Antonella Ruggiero

10917718_ipotesi-scientifica-su-mos-che-apr-le-acque-del-mar-rosso-0

Avanza impetuoso,inesorabile.. Non dà tregua. Ti affanni a fermarlo , a bloccargli il passo ma con forza ti scansa .

Squarcia pareti , come testa d’ariete frantuma montagne e si addentra nel tunnel spargendo detriti .

Prosegue per mari e come Mosè divide le acque..

E ancor non si placa la voglia di andare. Avanza ancora lasciandosi dietro vette innevate , foglie ingiallite gemme fiorite e stelle marine e poi ancora prosegue …prosegue in discesa e in salita senza sostare . E volano i giorni, i mesi , gli anni ,..

ti sentì impotente …

non puoi farci niente .! !

E lo odi , con tutte le forze , quel tempo che avido ingoia bellezza , gioie , dolori e se ne compiace

E lo guardi quel tempo e non ti dai pace .

Ma è quando i miei occhi raggiungono i tuoi che odio di più quel folle avanzare ,

Perché dura un attimo che non riesco mai a fermare !!

Annunci