Pensiero dell’11 settembre di Omraam Mikhaël Aïvanhov

laura

Per sviluppare la vostra aura, potete lavorare in due modi. Colpensiero, con l’immaginazione, cercate di attirare a voi i coloripiù puri, più belli, e vi circondate di quei colori. In realtà, però, si tratta di uno sforzo un po’ fittizio, i cui risultati non dureranno a lungo, se non cercate al contempo di praticare levirtù alle quali quei colori corrispondono.

Per sviluppare l’aura, in effetti, l’essenziale non è l’esercizio del pensiero, ma l’apprendimento delle virtù. Anche se non fate esercizi di concentrazione per formare i colori dellavostra aura, lavorando soltanto a nutrire in voi le virtù divine,che ci pensiate o meno, attirerete tutti i colori magnifici adesse corrispondenti. Finché praticherete quelle virtù, i colorisi manifesteranno sempre più belli e sempre più intensi.”

Annunci