Gioco col participio presente (e col mio amore per il latino) prima di andare al collegio docenti, di Daniela Domenici

untitled

Quando capita che il docente

sia temporaneamente assente

ci vuole testé un/a supplente

perché altrimenti il discente

sarà subito in qualcosa carente

mentre il suo desiderio latente

(ma in alcuni casi è patente)

è quello di diventare onnisciente.

Annunci