Pensiero del 26 novembre di Omraam Mikhaël Aïvanhov

difficolta_va_opt
« Le difficoltà e gli ostacoli posti sul nostro cammino hanno lo scopo di rafforzarci, non di distruggerci. Tuttavia sta a noi accattivarci quella potenza che è la vita, imparando a lavorare con essa. Per quale ragione ciò che è penoso e doloroso per alcuni, non è penoso né doloroso per altri? Esattamente come a scuola dove, mentre certi alunni terminano facilmente un esercizio in pochi minuti e ricevono un voto eccellente, altri fanno fatica e ricevono un voto scadente. Tutti i giorni la vita ci presenta problemi da risolvere, e noi dobbiamo sforzarci cercando le soluzioni in noi stessi. Coloro che si accontentano di aggirare i problemi o di evitarli, più tardi saranno raggiunti dalla vita e faranno sempre più fatica ad affrontare le difficoltà, poiché non avranno imparato di volta in volta la lezione del giorno… È come a scuola, dove l’alunno noncurante e pigro non riesce a recuperare.
Imparate a vedere in ogni prova che ci sono esercizi da fare e problemi da risolvere: la forza, la fede e l’amore che sentirete aumentare in voi a mano a mano che ci riuscirete, saranno i diplomi che la vita stessa vi rilascerà.  »
Annunci