Pensiero del 20 dicembre di Omraam Mikhaël Aïvanhov

untitled

“Perché sprecare la vostra vita rincorrendo acquisizioni che non
sono importanti quanto la vita stessa? Se pensaste prima alla
vita che è in voi, al fine di proteggerla e conservarla nella
più grande purezza, avreste sempre maggiori possibilità di
realizzare i vostri migliori desideri. È proprio la vita
illuminata, rischiarata, intensa, che può darvi tutto.
Dal momento che avete ricevuto la vita, credete di poterne
disporre a vostro piacere… Eh no! Quando avrete lavorato per
anni per soddisfare le vostre ambizioni, un giorno vi
ritroverete talmente sfiniti, stanchi, che se fate un bilancio
di ciò che avete ottenuto e di ciò che avete perso, vi
accorgerete di aver perso quasi tutto e guadagnato pochissimo.
Vi sembra intelligente?… D’ora in poi, sforzatevi di lavorare
unicamente per abbellire la vostra vita, purificarla,
santificarla. Solo la vita pura, armoniosa, intensa, può
riuscire a toccare, nelle regioni sottili dello spazio, delle
correnti, delle entità che verranno ad aiutarvi e ad ispirarvi.”

Annunci