sonetto, di Daniela Domenici

untitled

Da tempo un sonetto non scrivo
chissà se oggi è la giornata:
il mio pensiero pare creativo,
mi sento alquanto ispirata

Arduo scegliere l’argomento
su cui poi dissertare,
è per me un vero cimento
da dover affrontare

Di Petrarca esser vorrei emula,
del mio amato Shakespeare un’imitatrice,
ai loro insuperati esempi vorrei ispirarmi…

Ma la mia mano non osa, è tremula
se penso a loro, sono solo un’umile copiatrice;
grazie per le emozioni che continuate a regalarmi.

Annunci