accadde…oggi: nel 1943 nasce Marcella di Folco

Marcella Di Folco (Roma, 7 marzo 1943Bentivoglio, 7 settembre 2010) è stata un’attivista, attrice e politica italiana. È accreditata in alcuni film come Marcello Di Falco.

La sua figura è stata una delle protagoniste del cinema di Federico Fellini negli anni settanta, ma sono note sue apparizioni in opere di Roberto Rossellini, Dino Risi, Alberto Sordi, e Bruno Corbucci.

Per nascita appartenente al sesso maschile, nel 1987 si sottopone ad un’operazione per il cambio di sesso. Nel 1988 diventa Presidente del Movimento Identità Transessuale e nel 1997 vicepresidente dell’Osservatorio Nazionale sull’Identità di Genere (ONIG)[1]. Fu eletta Consigliere comunale di Bologna nel 1995, con i Verdi, gruppo politico a cui aveva aderito all’inizio degli anni ’90 e alla cui vita avrebbe partecipato in modo attivo fino alla fine. I Verdi, allora, erano autonomi. Marcella poi si adopererà per allearsi con il PDS in Comune e quindi con i Progressisti e con l’Ulivo. È stata la prima donna apertamente sottopostasi a un’operazione per il cambio di sesso a coprire una carica pubblica al mondo. Nel 2014, al 32º Torino Film Festival, è stato presentato il film documentario “Una nobile rivoluzione”, di Simone Cangelosi, che racconta la sua storia.

https://it.wikipedia.org/wiki/Marcella_Di_Folco

http://www.repubblica.it/spettacoli/cinema/2014/11/21/news/marcella_di_folco_una_vita_in_battaglia_cos_si_compie_una_nobile_rivoluzione-101002783/

Advertisements