Cinisca, prima donna a vincere una gara alle Olimpiadi, di Chiara Caruso

Cinisca era una nobile spartana, nota per essere stata la prima donna a vincere una gara nelle Olimpiadi (la corsa dei carri con quattro cavalli delle Olimpiadi del 396 a.C.).

Nonostante alle donne fosse vietata la partecipazione alle gare olimpiche, le corse dei carri rappresentavano un’eccezione; infatti era l’organizzatore e finanziatore della squadra che vinceva – poteva essere anche una donna – e non l’auriga. La risonanza della vittoria di Cinisca è notevole. Pausania testimonia che nel tempio di Zeus di Olimpia furono esposte due opere commemorative della vittoria realizzate dallo scultore Apelleas in cui vi è inciso:

“ [I re] di Sparta sono [mio]

padre e i [miei] fratelli; con un [carro di cavalli dai piedi veloci]

Cinisca, vittoriosa ha eretto questa statua.

Io dichiaro di essere l’unica donna in tutta la Grecia

ad aver vinto questa corona.

[…]

Apelleas figlio di Callicle l’ha fatta.”

https://allascopertadelledonne.wordpress.com/2017/05/09/cinisca-prima-donna-a-vincere-una-gara-alle-olimpiadi/

Annunci