accadde…oggi: nel 1902 nasce Barbara McClintock

Barbara McClintock stava studiando per diventare una botanica quando fece un corso nel nascente campo della genetica nel 1921. Il suo professore fu così impressionato dal suo lavoro in quel corso che la invitò a iscriversi al programma di genetica della Cornell, ancora esclusa alle donne in quel momento. Fu alla Cornell che lei sarebbe stata nell’argomento principale di tutta la sua opera maggiore: il mais.

McClintock era interessata ai cromosomi, nello specifico a cosa faceva ogni coppia e fu in grado di collegare certi cromosomi ai tratti fisiologici monitorando la progenie del mais. Fu anche decisiva nel determinare il ruolo dei centromeri nella riproduzione cellulare e predisse correttamente che i telomeri sono una struttura di informazioni protettiva ai bordi di tutti i cromosomi.

McClintock è soprattutto importante per la sua ricerca del 1948 sui modelli di colore dei chicchi di mais. Con sorpresa di tutti scoprì che i “genetic loci” responsabili dell’attivazione genetica erano non solo capaci di fare di più che “turn on and off”, accendere e spegnere i geni ma erano realmente in grado di muoversi nei pressi del cromosoma. La sua opera e le sue conclusioni furono così in anticipo sui tempi che nessuno le comprese abbastanza da prestar loro qualunque attenzione fino a quando la genetica fece qualche progresso e lei ricevette il Nobel per la sua opera nel 1983.

http://all-that-is-interesting.com/unknown-women-scientists/3

https://ilcalendariodelledonne.wordpress.com/2017/06/01/not-italian-women-born-in-june/

https://it.wikipedia.org/wiki/Barbara_McClintock

Annunci