Fabiola – storia di una trans, di Daniela Domenici, recensione di Daniela Monfroni

Nella mia ignoranza, pensavo di sapere tutto sui e sulle persone trans e invece leggendo il libro “Fabiola – Storia di una Trans”, ho capito che non ne so proprio nulla!!
Conosco persone gay, che di solito sono dolcissime e piene di umanità, ma ho capito che il mondo dei e delle trans è veramente variegato e diverso.
Leggendo questo libro sono entrata “in punta di piedi” in un mondo sconosciuto, ho capito che queste persone, già da bambini, e bambine percepiscono di essere intrappolati in un corpo che non è il loro e cercano in tutti i modi di farlo capire agli altri, di farsi accettare e per questo soffrono e soffrono in un modo allucinante!!
La storia di Fabiola però è diversa, lei non si sente nata in un corpo sbagliato, pensa solo che vada un po’ modificato, reso più femminile, essendo già bella, slanciata, con i tratti somatici effeminati, vestendo abiti femminili, imprestati dalla nonna, non le riusciva difficile passare per una signora e allora capì che avrebbe potuto iniziare la terapia ormonale, che dura 5 anni e che gradualmente modella, modifica il corpo maschile rendendolo sinuosamente femminile.
Fabiola oltre all’aiuto della nonna, della sorella, ha avuto anche quello della mamma, che la ritiene un essere speciale. Tutte le famiglie dovrebbero reagire così, ma purtroppo spesso, questi ragazzi/ragazze, non vengono accettati e vengono emarginati.
La bella Fabiola, nonostante il suo calvario, non solo ha avuto madre e nonna che la spalleggiavano ma….. anche la suocera! Strano vero? Anche la suocera, chi l’avrebbe mai pensato!!
Ma la “signora suocera”, essendo una donna unica, aperta a tutte le eventuali “stranezze” che nella vita possono capitarci ed essendo la scrittrice di questo libro, collaborando con lei la presentò al figlio e lì Cupido fece scoccare la scintilla.
Chi ha voluto questo…..Dio, il destino, il fato, il Karma?
Nessuno può saperlo, sappiamo solo che Fabiola e Dario si sono sposati con rito buddista, si amano e vivono felicemente insieme!
FabiolLa nostra Fabiola ha voluto fortemente questo libro, perché attraverso il suo racconto, vorrebbe che tutte le persone che sentono di essere trans, trovino la forza e il coraggio di farlo sapere a tutti.
Annunci