accadde…oggi: nel 1645 muore Marie de Gournay, di Elli Sensi Pecora

Chi è: Marie de Gournay, scrittrice e filosofa francese, nata a Parigi il 6 Ottobre 1565.

Cosa ha fatto: incontrò Michel de Montaigne nel 1588 e iniziò con lui una fitta corrispondenza. Venne ispirata dal capitolo V del libro III dei suoi Essais, in cui il filosofo scrisse:  “Dico che maschi e femmine sono modellati nello stesso stampo”.  Marie attaccò i costumi, infatti si oppose al matrimonio e alla monacazione preferendo un nubilato laico. Nel 1622 pubblicò Égalité entre les hommes e nel 1626 Les femmes et Grief des Dames, nel quale auspicava l’uguaglianza tra i sessi.

Perché è “pasionaria”: ha sempre badato a sé stessa per le sue necessità, biasimava gli sciocchi diversivi della vita femminile e si pronunciava per la partecipazione politica e religiosa delle donne. Juste Lipse la presentò in tutta Europa come una letterata, ma a quell’epoca era difficile per una donna far valere il suo diritto di “pensare”. Marie si costruì quindi una rete di mecenati e riuscì a pubblicare le sue opere. Venne calunniata per l’intero corso della sua vita, ed è stata riscoperta grazie ai movimenti femministi della fine del XX secolo.

http://pasionaria.it/marie-de-gournay-e-il-femminismo-ante-litteram/

https://it.wikipedia.org/wiki/Marie_de_Gournay

Annunci