indifferente luna, di Santina Gullotto

Indifferente luna

t’incontro stasera

tra due melanconiche nubi t’affacci…

Indifferente luna che di chiarore

avvolgi il cielo scuro

Il sole appena tramontato

lascia il posto al nero della notte.

La tua luce chiara inonda il cielo blu scuro..

Impassibile ti alzi nel cielo

osservando il dolore più crudo

nulla ti sconvolge

continui il corso nel tempo

Non è tua la colpa se tutto continua

senza tener conto che la vita declina.

Resti lì nel tuo cielo indifferente

mentre si consuma il male di sempre…

Annunci