Breve fiaba con parole che iniziano in I, per la scuola primaria, di Daniela Domenici

C’era una volta un’ISTRICE che si chiamava ISABELLA e che voleva cambiare il colore della sua pelliccia.

Voleva diventare color INDACO, l’ultimo dei sette colori dell’arcobaleno.

Pensava che non fosse proprio IMPOSSIBILE farlo.

Le venne un’IDEA IMPROVVISA: prese un IMBUTO, puntò l’INDICE verso l’arcobaleno e INIZIO’ a far gocciolare un po’ di INDACO sulla sua pelliccia che ISTANTANEAMENTE diventò di quel nuovo colore.

L’ISTRICE ISABELLA, un giorno, INCONTRO’, sulle rive di un laghetto, una IPPOCAMPO, di nome ISADORA, che le chiese se potesse INDOSSARE anche lei quello splendido colore INDACO per cambiare un po’.

ISABELLA, allora, prese nuovamente un IMBUTO, puntò l’INDICE dell’IPPOCAMPO ISADORA verso l’arcobaleno e INIZIO’ a far gocciolare un po’ di INDACO sulla sua pelliccia che ISTANTANEAMENTE diventò di quel nuovo colore.

Da quel giorno l’ISTRICE ISABELLA e l’IPOCAMPO ISADORA sono amiche e passeggiano INSIEME vestite d’INDACO.

Annunci