Nelle notti d’estate, di Tiziana Mignosa

 

 

Nell’incanto delle notti estive

mi diletto a volte a immaginare

il cielo divertito che dall’alto

silenzioso osserva

piccoli angoli di mondo

a festa illuminati

 

Spicchi di terra

che senza indugio alcuno s’offrono

a chi i propri talenti al mondo dona

e anche se dalla terra

l’un dall’altro assai lontani appaiono

in effetti non lo sono

 

Uniti dalla volontà d’intrattenere

tra luci sfavillanti e applausi scroscianti

da cornice fanno agli interpreti

ma prima che il cielo la nuova esibizione scorga

la terra nuovamente

si fa silente, misteriosa e buia

 

Vento prezioso

di terra o di mare poco importa

ma anche qualche stella cadente

o aereo di passaggio

fanno da scenario naturale

al tempo limitato dello svago

 

E chi alla fine

di gioia ha sorriso all’esperienza

ma anche chi valuta

in maniera differente

spesso si rammenta di considerare

il grande impegno che c’è stato dietro

 

tiziana mignosa

agostoduemiladiciassette

 

note: quest’anno diverse volte ho assistito a degli spettacoli che d’estate vengono offerti ai turisti e agli abitanti di molte città italiane. In una di queste occasioni mi è venuto spontaneo immaginare il cielo che vedeva lo stesso spettacolo che stavo vedendo io ma dall’alto e che, data la sua posizione di vantaggio, rispetto a me, poteva assistere a tutti gli spettacoli che in quello stesso momento stavano avendo luogo in altri siti lì vicini ma anche in altre città. Luoghi  comunque accomunati dalla stessa magia che viene a crearsi in maniera naturale un po’ per la bravura degli interpreti ma anche per lo scenario suggestivo, complice la notte estiva con le sue folate di vento che sanno di terra o di mare, qualche stella cadente o un aereo che passa e inconsapevolmente distrae per un attimo qualche persona del pubblico. E intanto gli attori, i musicanti, i ballerini o chi per loro offrono il loro talento al mondo spettatore che si gode la loro esibizione spesso senza pensare a tutto l’impegno che c’è dietro.

 

Annunci