accadde…oggi: nel 1855 nasce Eleanor Marx

Jenny Julia Eleanor Marx, talvolta chiamata Eleanor Aveling e nota familiarmente come “Tussy” (Soho (Londra), 16 gennaio 1855Lewisham (borgo di Londra), 31 marzo 1898), è stata un’attivista, traduttrice e sindacalista britannica.

Figlia più giovane di Karl Marx, fu lei stessa una militante socialista; a volte lavorò come redattrice letteraria e fu attiva nel campo dei diritti delle donne. Nel corso della giovinezza intravide per se stessa una carriera teatrale, prima di dedicarsi alla pubblicazione degli scritti paterni.

Fidanzata inizialmente con Prosper-Olivier Lissagaray, di 20 anni più vecchio, dopo la rottura del rapporto con questi avvenuta nel 1882 divenne la compagna di Edward Aveling (un importante marxista inglese dell’epoca), già sposato, con cui instaurò una relazione di “amore libero”; lo considero tuttavia come un autentico matrimonio, tanto da adottarne persino il cognome. Assieme si dedicarono alla lotta sindacale; partecipò alla fondazione della Seconda internazionale nel 1889 e a quella dell'”‘Independent Labour Party” nel 1893.

La sua vita di coppia rimase però difficoltosa; Aveling, anche per ragioni finanziarie, ebbe una reputazione sempre meno buona all’interno dei circoli socialisti. Nel marzo del 1898, dopo aver scoperto che il proprio compagno appena rimasto vedovo si era sposato segretamente con una giovane attrice nel giugno dell’anno precedente, commise suicidio ingurgitando una fiala di veleno. Aveva 43 anni.

https://it.wikipedia.org/wiki/Eleanor_Marx

http://ricerca.repubblica.it/repubblica/archivio/repubblica/2014/06/14/mio-padre-si-chiamava-karl-marx53.html

Annunci