i risultati dell’11esima giornata del campionato di serie A di calcio femminile

Un fine settimana ricco di emozioni quello dell’11ª giornata per il Campionato di Serie A Femminile che si conclude senza pareggi.

Vince con il brivido la Juventus Women che resta a punteggio pieno ma suda le proverbiali ‘sette camicie’ alla “Dacia Arena” di Udine con un Tavagnacco ordinato e pronto a ripartire. A passare in vantaggio, infatti, sono proprio le friulane con la rete di Marta Mascarello. Bianconere, però, determinate a non cedere neanche le briciole alle avversarie e capaci di rimontare in pochi minuti la sfida con Barbara Bonansea e Franssi. Nel finale clamorosa occasione per il Tavagnacco che centra un palo con Brumana, divorando l’occasione per rallentare la cavalcata bianconera.

Il Brescia chiude la pratica Agsm Verona già nel primo tempo restando aggrappato alla vetta. Le reti di Bergamaschi, Giacinti e Sabatino sono una pietra tombale sulla sfida con le scaligere incapaci di imbastire una reazione vera e propria dopo le sfuriate delle leonesse. La distanza dalla vetta resta sempre di tre lunghezze ma l’impressione è che questo Brescia possa veramente restare in corsa almeno fino allo scontro diretto con la Juventus Women.

Vince ma non convince la Fiorentina Women’s che solo nel finale riesce ad avere la meglio su un ottimo Empoli Ladies. Nel derby toscano le ragazze del duo Fattori-Cincotta patiscono la sfrontatezza delle empolesi che, non avendo nulla da perdere, giocano senza particolari problemi. Il gol che vale i tre punti per le viola arriva, infatti, solo nel finale di gara con Elena Linari brava ad approfittare di una delle poche disattenzioni della retroguardia empolese. Guagni e compagne tornano, dunque, al quarto posto in classifica superando nuovamente l’Atalanta Mozzanica che nell’anticipo aveva espugnato il campo del Chievo Valpolicella per 1-3.

Vittorie di piombo per Res Roma e Sassuolo Femminile che conquistano entrambe tre punti fondamentali per la lotta salvezza. Le capitoline di coach Melillo sbancano il campo del Ravenna Women grazie ad una rete di Claudia Palombi a pochi minuti dalla fine andando a +3 sulla quart’ultima in classifica.
E’ un Sassuolo Femminile rinato, invece, quello che al “Mirabello” stende la Pink Bari con un roboante 4-2. Le ragazze di mister D’Astolfo vanno subito a segno con Oliviero ma incassano subito il pareggio ad opera di Serturini. Neroverdi decisamente più concentrate e padroni del campo che allungano ancora con Bursi e Tardini. Le baresi cercano di rientrare in gara con la rete di Debora Novellino ma è Giatras a pochi minuti dal termine a chiudere definitivamente la contesa.

https://www.calciofemminileitaliano.it/calcio-femminile/serie-a/juventus-women-undicesimo-sigillo-brivido-brescia-vince-resta-scia/

Annunci