accadde…oggi: nel 1911 nasce Lidia Storoni Mazzolani

Lidia Mazzolani coniugata Storoni (Roma, 30 gennaio 1911Roma, 11 settembre 2006) è stata  una scrittrice, giornalista e storica italiana.

Figlia di Lucia Donadoni e di Ulderico Mazzolani, avvocato e deputato, eletto per il Partito Repubblicano, frequentò il Liceo classico Ennio Quirino Visconti di Roma, dove conobbe molti giovani anch’essi provenienti da famiglie antifasciste tra i quali Giorgio Amendola, Ludovico Quaroni e Manlio Rossi Doria. Nel 1931 sposò Enzo Storoni, antifascista e futuro uomo politico liberale. Ebbero due figlie. Si laureò in lettere all’Università di Roma La Sapienza.

Scrittrice, storica, studiosa della cultura latina, traduttrice di classici latini, inglesi e francesi, si occupò in particolare dell’epoca tardo antica. La sua attività di studiosa ebbe inizio con le traduzioni compiute negli anni quaranta e cinquanta. Tradusse per Einaudi le Memorie di Adriano di Marguerite Yourcenar.

Ottenne il premio Viareggio “Opera Prima” per il suo libro L’idea di città nel mondo romano, del 1967. Collaborò alle pagine culturali di riviste e di quotidiani (tra cui La Stampa, Il Giornale, La Repubblica, Il Sole 24 Ore). Autrice di saggi e biografie tradotte in varie lingue.

È scomparsa nel 2006 all’età di 95 anni.

da WIKIPEDIA

Annunci