le parentesi tonde, in rima ABAB e ABBA e in versi liberi, di Daniela Domenici

Anche se la sintesi

è la mia caratteristica peculiare

amo le parentesi

quelle tonde, in particolare.

Del sostantivo “parentesi” l’etimologia

è, dal tardo latino, “inserimento”

che serve come “arricchimento”,

come inciso, nella frase, per darle magia.

Da innumerevoli parentesi la mia vita

è, ed è, stata

caratterizzata

e lo sarà perché la rendono più…fiorita.

Amo le parentesi tonde

perché sono senza spigoli,

perché puoi aprirle

e metterci dentro quello che vuoi

e così arricchisci il tuo cammino

ma puoi anche decidere di chiuderle

e la vita prosegue comunque,

le parentesi

sono degli arricchimenti,

delle scatole cinesi,

delle matrioske,

tutte da scoprire

con curiosità e passione

sempre.

Annunci