accadde…oggi: nel 1751 nasce Maria Anna Mozart, di Chiara Di Giambattista

http://www.artspecialday.com/9art/2017/11/19/diari-immaginari-maria-anna-mozart/

Maria Anna Mozart (Salisburgo, 30 luglio 1751 – Salisburgo, 29 ottobre 1829) è stata una pianista austriaca. Chiamata con il vezzeggiativo di Nannerl , era la sorella maggiore di Wolfgang Amadeus Mozart, la figlia di Leopold Mozart e di Anna Maria Pertl. Dotata di un talento fuori dal comune, per anni fu la pupilla del padre. Da bambini fratello e sorella si esibirono insieme in giro per l’Europa, e spesso fu proprio “Nannerl”, un portento al clavicembalo,  a conquistare di più l’attenzione dei critici. Tuttavia, i soldi non bastavano a finanziare i tour europei di entrambi i figli, e così Leopold decise di puntare tutto sul figlio maschio, Wolfgang. Nel 1769 padre e figlio partono per una tournée in Italia, lasciando Maria Anna  a casa con la madre. Maria Anna Mozart comincia quindi a dare lezioni di clavicembalo per sovvenzionare i viaggi del fratello. La “rinuncia emotiva” alla carriera musicale si riversa sulla salute, con fastidiose emicrania ogni volta che il fratello e il padre partono alla volta di qualche teatro europeo.  Il suo destino, tuttavia, è quello di trovare un buon partito da sposare: nel 1784 sposa il ricco barone Johann Baptist von Berchtold zu Sonnenburg, già vedovo e con figli. I rapporti col fratello andarono progressivamente raffreddandosi, anche a causa dei due stili di vita totalmente differenti. Tuttavia, alla morte prematura del fratello nel 1791, divenne la più grande promotrice della figura e della musica del fratello. Maria Anna Mozart, dopo una vita passata nel totale anonimato, si spense il 29 ottobre del 1829, a ben 78 anni. Oggi è sepolta nel cimitero di Salisburgo accanto al musicista Johann Michael Haydn.

Annunci