accadde…oggi: nel 1927 nasce Martha Chase

https://it.wikipedia.org/wiki/Martha_Chase

Martha Cowles Chase (Cleveland Heights, 30 novembre 1927Lorain, 8 agosto 2003) è stata una genetista statunitense. Codirettrice di Alfred Hershey al Cold Spring Harbor Laboratory, nel 1952, usando traccianti radioattivi, dimostrarono che il materiale genetico di alcuni batteriofagi[1] è Dna, responsabile delle capacità di infettare altri organismi viventi. L’esperimento di Hershey-Chase provava definitivamente che il materiale genetico è costituito da Dna e non da proteine.[2][3]

Biografia

Nasce nel 1927 a Cleveland (Ohio). Nel 1950 si laurea presso il College of Wooster e nel 1964 riceve il Phd, presso la University of Southern California.[4]

Nel 1952 diviene assistente di laboratorio di Alfred Hershey presso il Cold Spring Harbor Laboratory del Carnegie Institution for Science. In questo laboratorio venne eseguito il noto esperimento di Hershey – Chase, che contribuì a confermare che non erano le proteine a trasmettere i tratti ereditari, ma il DNA. Questo risultato era in contrasto con il prevalente parere scientifico del momento.

Nel 1953 si trasferisce in Tennesse, presso l’Oak Ridge National Laboratory, e più tardi anche presso l’Università di Rochester. Nel corso del decennio ritornò a Cold Spring Harbor, per partecipare alle riunioni di biologi appartenenti al Gruppo del fago.

Verso la fine degli anni ’50, in California, convola a nozze con il collega scienziato, Richard Epstain. Il matrimonio fu breve, e divorziarono poco dopo. Una serie di battute d’arresto personali attraverso gli anni 60, concluse la sua carriera. Per decenni soffrì di una forma di demenza, che la privò della memoria a breve termine. Morì di polmonite l’8 agosto del 2003, all’età di 75 anni.

Annunci