incubo, in versi eptasillabici, di Daniela Domenici

Incubo doloroso

arriva inatteso,

arduo dimenticarlo,

provi a riavvolgerlo

come bobina di film

ma la pelle ricorda

le tante cicatrici

nascoste dal sorriso

Annunci