la foresta delle fronde stregate, in rima baciata, di Monica Castiglione

In un bosco incantato
Che nessuno ha mai visitato
Tra elfi, draghi, gnomi, fate,
Piante sagge e sorgenti incantate,
Vivon delle streghe assai burlone
Che preparano scherzi per ogni occasione!
Ma la cosa che più amano fare
È soprattutto solleticare,
Perciò stai attento caro viandante!
Se ti capita di passar tra le piante,
Della foresta dalle fronde stregate,
Sappi che nessuno le ha mai attraversate
Senza ridere a crepapelle
Tanto da far male anche le mascelle!
Perché di solleticare non smettono mai

finché stanco, correndo, te ne vai:
pensano così di regalare felicità,
Ma si sbagliano, chiunque lo sa!
Non basta il solletico a dare allegria
Sebbene dia un senso di grande euforia!
Credi a me il vero segreto
Per vivere ogni giorno lieto
È stare insieme con gli amici
E trascorrere insieme momenti felici.

Pubblicità