accadde…oggi: nel 1905 nasce Federica Montseny, prima donna ministro in Spagna

https://it.wikipedia.org/wiki/Federica_Montseny

Federica Montseny Mañé (Madrid, 12 febbraio 1905Tolosa, 14 gennaio 1994) è stata una scrittrice, politica e anarchica spagnola.

Fu la prima donna in Spagna e tra le prime in Europa occidentale ad assumere una carica ministeriale: nel periodo della Seconda Repubblica, dal 4 novembre 1936 al 17 maggio 1937, fu ministra della Sanità e della Previdenza sociale.[1] Pubblicò quasi cinquanta brevi romanzi a sfondo romantico-sociale rivolti alle donne della classe proletaria; scrisse inoltre opere politiche, etiche, biografiche ed autobiografiche.

Per il suo impegno politico sono state intitolate a Montseny numerose strade nel territorio spagnolo: a San Fernando de Henares, La Coruña, Rivas Vaciamadrid, Bonrepós y Mirambell, Andújar, Salou, Puçol, Fuenlabrada, Leganés, Getafe, Picassent, Talavera de la Reina o Gijón. Portano inoltre il suo nome alcune scuole a Burjasot, Fuenlabrada e Badía del Vallés, un centro medico a Vallecas (Madrid) ed una biblioteca a Canovelles.

Nel 2014, con la modifica in termini restrittivi della Legge sull’aborto da parte del Partito Popolare al governo, la rete sociale 15M Berlín ha promosso la realizzazione di centri di accoglienza in vari paesi del mondo intitolati a Federica Montseny, rivolti alle donne che desiderano ricorrere all’interruzione di gravidanza in maniera libera e sicura, senza essere perseguite dalla legge.

http://latradizionelibertaria.over-blog.it/article-spagna-anarchica-e-libertaria-federica-montseny-don-quichotte-ou-cervantes-icone-de-la-lutte-contre-la-dictature-franquiste-51797884

 

Annunci