equinozio di primavera, due composizioni in rima alternata e baciata, di Daniela Domenici

primo giorno di primavera

la stagione del risveglio

vuoi sentirti più vera

provi a stare meglio,

sbocciano i fiori

e si aprono i cuori

Oggi della PRIMAVERA

è anche l’EQUINOZIO

che nella più lunga sera

ti invita a stare in ozio…

Sono due gli equinozi in un anno

e una caratteristica specifica hanno:

le ore di luce e buio hanno uguale durata

e rendono la giornata molto…equilibrata!!!

Perché non stare in ozio

almeno il dì dell’equinozio?

da Daniela l’ozio

non trova posto

né all’equinozio

né a ferragosto

perché le sinapsi, con l’ozio, possono…arrugginire

e la creatività mentale andare a farsi…benedire,

la materia grigia diventa…esangue

e l’umana conoscenza…langue!!!