maggio, acrostico sui cambiamenti climatici di Adele Libero

Mentre l’uomo del clima non si cura,
annunciano sciagure le stagioni:
grandi tempeste affliggono il terreno,
ghiacci disciolti allagano marine.
Il vento e il fuoco rubano foreste
ognora brucia l’oggi col domani

Annunci