accadde…oggi: nel 1910 nasce Ester Boserup

https://it.wikipedia.org/wiki/Ester_Boserup

Ester Boserup, nata Ester Børgesen (Copenaghen, 18 maggio 1910[1]24 settembre 1999), è stata un’economista danese. Ha studiato sviluppo economico e agricolo, ha lavorato presso l’ONU ed altre organizzazioni internazionali ed è stata autrice di numerosi saggi

La sua opera più importante è ”Le condizioni della crescita agricola: l’economia del cambiamento agrario sotto pressione della popolazione“.[2] Questo “classico … lavoro sull’intensificazione agricola” presenta un “analisi dinamica che abbraccia tutti i tipi di agricoltura primitiva.” (Boserup, E. 1965. p 13). L’opera sfida l’ipotesi che risale al tempo di Malthus (ed è ancora ritenuta valida in molti ambienti) che i metodi agricoli determinino la popolazione (tramite l’approvvigionamento alimentare). Boserup invece ha sostenuto che la popolazione determina i metodi agricoli. Un punto importante del suo libro è che “la necessità è la madre dell’invenzione”.

Una sua grande convinzione era che l’umanità avrebbe sempre trovato una strada ed era solita dire che “il potere dell’ingenuità avrebbe sempre superato quello della domanda”. Le sue tesi hanno influenzato il dibattito sul ruolo delle donne nel lavoro e lo sviluppo umano, e sulla possibilità di migliori opportunità di lavoro e di istruzione per le donne.

Ester Børgesen era nata a Copenaghen, unica figlia di un ingegnere danese che morì quando lei aveva due anni lasciando la famiglia in precarie condizioni economiche. Poi, “incoraggiata dalla madre e consapevole delle sue prospettive limitate, senza un buon titolo di studio“, dal 1929 aveva studiato sviluppo economico e agricolo presso l’Università di Copenaghen, ottenendo la laurea in economia teorica nel 1935.

Ester aveva sposato Mogens Boserup quando entrambi avevano ventun’anni; la giovane coppia ha vissuto grazie al sostegno della famiglia benestante di lui durante i rimanenti anni dell’università. Hanno avuto tre figli: una femmina, Birte nata nel 1937 e due maschi, Anders nato nel 1940 e Ivan del 1944.

Dopo la laurea Ester Boserup ha lavorato per il governo danese tra 1935-1947, proprio durante l’occupazione nazista nella seconda guerra mondiale, come responsabile del suo ufficio di programmazione, studi, tra cui il commercio e gli effetti delle sovvenzioni. Non ha fatto quasi nessun riferimento ai conflitti tra famiglia e lavoro durante la sua vita. La famiglia si trasferì a Ginevra nel 1947 per lavorare con la Commissione economica delle Nazioni Unite d’Europa (ECE). Nel 1957, lei e il marito hanno lavorato in India, in un progetto di ricerca gestito da Gunnar Myrdal. Per il resto della sua vita ha lavorato come consulente e scrittrice, tra Copenaghen e i pressi di Ginevra, fino alla morte del marito nel 1980.

Annunci