Siamo ai quarti di finale! Le Azzurre battono le Cinesi 2 a 0, resoconto di Daniela Domenici

Le Cinesi avevano iniziato un po’ lente e incerte e le Azzurre ne hanno subito approfittato, prima con un tiro in porta di Giacinti e poi la stessa giocatrice ha segnato uno splendido goal su respinta, due minuti dopo, all’11esimo.

Le Azzurre hanno giocato un ottimo primo tempo, molto combattuto, sempre molto compatte e decise, tante le azioni verso la porta avversaria; le Cinesi hanno lentamente tirato fuori la loro grinta e la loro esperienza ai Mondiali precedenti e ci hanno costretto spesso nella nostra area con un pressing molto ben coordinato ma che non ha portato, per nostra fortuna, la sospirata rete del pareggio, solo un palo su tiro da fuorigioco.

C’è stato un solo avvicendamento nelle nostre file nel primo tempo: al 39esimo è uscita Girelli ed è entrata Galli. Tre i minuti di recupero decretati dall’arbitra.

Al quarto minuto della ripresa Galli, con uno splendido tiro da fuori area, segna il secondo goal che porta le Azzurre sul 2 a 0.

Due i cambi nelle file delle Azzurre nel secondo tempo, prima esce Bergamaschi ed entra Mauro e poi Rosucci, al suo debutto al mondiale, al posto di Bonansea.

Una partita sempre ad altissimi livelli, al fulmicotone, con una formidabile linea di difesa che ha rintuzzato qualunque tentativo delle Cinesi: quale miglior regalo di compleanno alla loro coach Milena da parte delle “sue” ragazze…

E sabato giocheremo contro la vincitrice dell’incontro tra Paesi Bassi e Giappone stasera.