Ynes Mexia, la botanica “sbocciata tardi” che rivaleggia con Darwin, di Vittorio Crippa

https://www.ilsussidiario.net/news/ynes-mexia-chi-e-la-botanica-sbocciata-tardi-che-rivaleggia-con-darwin/1926012/

Ynés Mexia è stata una botanica dalla doppia cittadinanza, messicana e americana, e oggi – benchè non sia nè il suo anniversario di nascita, nè quello di morte – Google le ha dedicato uno dei suoi Doodle celebrativi. Ynés Mexia, per la verità, è un personaggio piuttosto interessante anche al di fuori del mondo accademico. Curioso, quantomeno. Curioso perchè se pensiamo che si è affacciata alla ricerca scientifica solo dopo i 50 anni e a oltre 80 anni dalla morte i botanici stanno ancora catalogando e classificando gli esemplari che ha avuto modo di raccogliere e conservare… beh, si può solo immaginare cosa avrebbe potuto fare Ynés Mexia se le fosse stato consentito un normale percorso accademico e di ricerca. E ancora di più fa effetto pensare a quanta cura occorre er premere anche un solo fiore tra le pagine di un libro, dopo averlo cercato e scorto, e descritto. La “collezione” di Ynés Mexia conta ben oltre 150mila esemplari, e questa è la cifra di questa ricercatrice, capace di raccogliere e catalogare più esemplari di quanto fatto nientemeno che Darwin. Eppure Ynés Mexia, “nonostante”la sua mente ordinata e catalogatrice, era più simile a una esploratrice. Sia per via delle missioni cui prendeva parte sul territorio per raccogliere esemplari delle sue amate piante, sia per via del coraggio che le fu necessario per seguire per ben 16 anni lezioni di botanica con persone anche di 30 anni più giovane, senza mai conseguire la laurea in Scienze.

Ynés Mexia ha vissuto in molti luoghi durante la sua vita. È nata nel 1870 , molto probabilmente a Washington DC, dove suo padre era un diplomatico messicano . La famiglia si trasferì spesso e Mexia visse in Texas, Pennsylvania, Canada e Messico prima di stabilirsi a San Francisco nel 1908. Si trasferì in California dopo aver divorziato dal suo secondo marito, Agustin de Reygados ; il suo primo marito, Herman de Laue, morì nel 1898. Mentre viveva a San Francisco, Mexia ha fatto delle escursioni con il Sierra Club, che le ha portato la pace dopo il divorzio. Si interessò così tanto alla botanica e alla scienza che iniziò a frequentare le lezioni alla UC Berkley nel 1921 all’età di 51 anni. Era quello che oggi chiameremmo uno studente non tradizionale, frequentando le lezioni con gli studenti universitari di 30 anni più giovane. Sebbene abbia seguito molte lezioni nel corso di 16 anni , non ha mai conseguito una laurea in scienze. La sua carriera di botanica iniziò davvero quando iniziò a fare spedizioni botaniche nel 1925 . In queste spedizioni, lei e il suo team hanno raccolto campioni di piante e tenuto note dettagliate sulle loro osservazioni. Sapeva che la sua esperienza in Messico l’avrebbe aiutata come scienziata sul campo e tornò più volte .

Annunci