essere altrove, composizione in rima baciata e alternata di Daniela Domenici

essere altrove

andando laddove

 i pensieri possan volare

come cantava Lucio, senza limiti e confini,

per poterne incontrare

altri, errabondi, liberi, profondamente affini,

che non accettino alcun tipo d’imposizione

che esprimano liberamente la propria opinione,

senza giudizi

né pregiudizi,

ogni pensiero può essere stupendo

se il cuore, insieme alla mente, accendo