gioco linguistico con alcune parole che terminano in -vano di Daniela Domenici

in un bi-vano

(o forse era un tri-vano)

c’era uno scri-vano

che attendeva in-vano

l’aiuto del pie-vano

perché insieme dove-vano

portare un di-vano

all’amico I-vano

che abita a Vige-vano

o forse a Cai-vano?