i colori, composizione in rima baciata per la scuola primaria e non solo, di Daniela Domenici

GIALLO, ROSSO e BLU sono un terzetto

davvero perfetto;

sono colori primari

ma sono stanchi di rimanere…solitari

e allora un giorno GIALLO propone a ROSSO “facciamo una fusione

così non siamo più soli, ci mescoliamo e diventiamo…ARANCIONE

GIALLO fa la stessa proposta a BLU

che non ci pensa neanche un attimo su

e dice “sono pronto, chi arriva dopo perde”

e dalla loro unione nasce il colore VERDE!

Per chiudere il cerchio BLU dice a ROSSO

“posso unirmi a te per fare VIOLA, posso?”

All’inizio c’erano giallo, rosso, blu, i colori primari, che sono tre

poi sono nati i secondari, arancione, verde e viola, gli altri tre,

ma BIANCO e NERO dove sono andati?

Di loro ci siam purtroppo dimenticate/i,

non possiamo proprio farne a meno

per arricchire il nostro arcobaleno;

se tra di loro li mescolerai

GRIGIO, un nuovo colore, otterrai,

se BIANCO con ROSSO si fonderà

ROSA, un altro colore, si otterrà…

ops…e MARRONE come lo creiamo?

Se giallo, rosso e blu mescoliamo

l’ultimo dei colori otterremo

e un bel disegno così faremo…