abusare della vita, di Loredana De Vita

Abusing Life

Dai diamanti non nasce niente, dal letame nascono i fior, canta De Andrè, ma sono troppo lontani dalla nascita se non restituiamo alla vita il suo vero significato.

Lo so, non c’è solo un punto di vista sul significato e sul senso. Ciò che ha un motivo per esistere secondo me può trovare in disaccordo gli altri, eppure penso che ci sia una legge che potrebbe regolare e governare in caso di differenze che sono più di quanto possiamo supporre. Non è la legge del buonsenso come una prestazione statica di ciò che non pratichiamo, ma la legge del buonsenso che ascolta le richieste della coscienza.

In realtà, sento che il consenso generale, al contrario, è conquistato da nessun senso e nessuna coscienza quando la vita è implicita. Sembra che consideriamo la vita come esterna alle persone, in quanto qualcosa che non appartiene a nessuno e, per questo motivo, chiunque potrebbe sfruttarla e abusarne. Non sono d’accordo con questa visione e il suo atteggiamento conseguente.

È un dato di fatto, la vita appartiene a ciascuno e a tutti, la mia vita non è solo la mia vita, ma la tua e la loro … è la nostra vita in qualsiasi significato e pratica.

Osservo drammaticamente la mancanza di attenzione alla vita in quanto la vita in sé non sarebbe in grado di ispirare alla gente un sentimento di gioia, quel sentimento di gioia che ognuno di noi potrebbe scoprire se solo abbandonasse la leggera attenzione al significato della vita e alle possibilità, che sono infinite, che la vita ci offre.

Molti sono diventati ciechi. Accusano la vita di non preservare per loro il meglio che vogliono, e probabilmente è vero, non hanno il meglio che vogliono, ma non è perché la vita li ha abbandonati, ma perché loro hanno abbandonato la vita. È facile garantire con certezza la sofferenza che proviamo e il dolore che viviamo, marche dire della sofferenza e del dolore che abbiamo costruito per noi stessi e per gli altri in ragione della nostra cecità?

Cosa accadrebbe se smettessimo di abusare della vita e iniziassimo a cambiare la ragione della nostro vivere oltre il nostro esistere biologico? Probabilmente succederebbe che i fiori sboccerebbero di nuovo perché ciò che dice il cantante è profondamente vero: dai diamanti non nasce niente, dal letame nascono i fior. Un insegnamento per raccontarci un diverso stile di vita possibile.