la mia conclamata sensitività, composizione in rima di Daniela Domenici

la mia conclamata sensitività

mi permette di andare al di là

della visibile, fisica evidenza

per percepire la vera essenza

delle cose e delle persone

una magica, perfetta visione

è un regalo dell’UniVerso, un dono divino

che mentre invecchio migliora…come il vino