le ambasciatrici italiane attualmente in carica, resoconto di Daniela Domenici

“2005. L’ Italia ha smesso di riservare esclusivamente ai maschi il grado di ambasciatore assegnato adesso a soltanto 22 diplomatici tra i 1.011 in tutto del nostro Paese. Su proposta di Gianfranco Fini il Consiglio dei ministri ha infranto un tabù. A incarnare la novità sono da ieri due diplomatiche romane, Graziella Simbolotti e Jolanda Brunetti Goetz. La prima guida la nostra sede diplomatica in Oman, la seconda dirige il contributo italiano alla ricostruzione del sistema giudiziario in Afghanistan. Finora una donna poteva sì dirigere un’ambasciata come tanti uomini che esercitano oltre frontiera le funzioni di ambasciatore avendo il grado di ministro plenipotenziario o di consigliere d’ ambasciata. Il traguardo più alto della carriera, però, lo status definitivo di ambasciatrice, non era stato raggiunto da nessuna. Graziella Simbolotti e Jolanda Brunetti balzano in testa alla lista delle 139 diplomatiche italiane” (Maurizio Caprara)

Dopo aver letto, apprezzato e recensito recentemente il giallo “La gabbia”, scritto da Tessa Kollen, scrittrice olandese figlia e moglie di un diplomatico che ha scelto come setting del suo libro un’ambasciata, ambiente che conosce molto bene, mi è venuto il desiderio di vedere quali e quante siano, sedici anni dopo quel giorno storico del 2005 descritto da Maurizio Caprara, le ambasciatrici italiane attualmente in carica

dove da quando Titolo di studio
Paola Amadei a Manama nel Bahrein Dal 15 gennaio 2020 Laurea in Scienze Politiche a Roma nel 1988
Elisabetta Belloni Direttrice generale del DIS Dal 12 maggio 2021 Laurea in Scienze Politiche a Roma
Caterina Bertolini A Quito in Ecuador Dal 2 dicembre 2019 Laureata in Giurisprudenza a Firenze
Valeria Biagiotti A Chisinau in Moldavia Dal 9 gennaio 2017 Laurea in Scienze Politiche a Firenze nel 1994
Teresa Castaldo A Parigi in Francia Al 25 gennaio 2018 Laurea all’Orientale di Napoli nel 1979
Emanuela D’Alessandro Consigliera diplomatica del Presidente della Repubblica Dal 19 giugno 2015 Laurea in Scienze Politiche a Roma nel 1974
Daniela D’Orlandi Ad Accra in Ghana Dal 24 agosto 2020 Laurea in Economi a Applicata a Parigi nel 1996
Federica Favi A Mascate nell’Oman Dal 30 ottobre 2018 Laurea in Scienze Politiche a Roma
Catherine Flumiani A Bratislava in Slovakia Dal 10 maggio 2021 Laurea in Scienze Politiche a Milano
Emilia Gatto A Niamey in Niger Dal 1 luglio 2021 Laurea in Scienze Politiche a Roma
Vincenza Lomonaco Rappresentante permanente alle Nazioni Unite a Roma Dal 26 aprile 2019 Laurea in Scienze Politiche a Roma
Rita Giuliana Mannella A Colombo nello Sri Lanka Dal 15 novembre 2018 Laurea in Giurisprudenza a Pisa
Natalia Quintavalle Ispettrice Generale del Ministero e degli Uffici all’Estero MAECI Dal 25 gennaio 2019 Laurea in Scienze Politiche a Pisa
Alessandra Schiavo A Yangon nel Myanmar Dal 6 luglio 2018 Laurea in Scienze Politiche a Napoli
Francesca Tardioli A Canberra in Australia Dal 16 settembre 2019 Laurea in Scienze Politiche a Perugia
Giuseppina Zarra A Sofia in Bulgaria Dal 5 gennaio 2021 Laurea in Scienze Politiche a Urbino

 

Come potete vedere sono soltanto 16 le ambasciatrici attualmente in carica, c’è stato un drastico ridimensionamento dal 2005, dalle prime due ambasciatrici; una di queste sedici è in Australia, quattro in Asia, due in Africa, una in America Latina e il resto in Europa. L’ambasciatrice da più tempo in carica è Emanuela D’Alessandro, dal 19 giugno 2015, la più recente è Emilia Gatto dal 1 luglio 2021.

https://it.wikipedia.org/wiki/Ambasciatori_italiani